NEWS

SCELTE LE 5 SCUOLE VINCITRICI DEL CONTEST DI #IOLEGGOPERCHÉ2017

01-12-2017

Dopo la felice conclusione dei dieci giorni di campagna #ioleggoperché 2017, è arrivato il momento della selezione delle 5 scuole vincitrici del contest #ioleggoperché 2017 per i progetti di promozione del libro e della lettura sviluppati con maggiore creatività.

Ciò che in particolare ha colpito delle cinque Scuole selezionate è l’originalità progettuale, l'impegno degli studenti, degli insegnanti e dei librai, la loro creatività e la capacità di dare visibilità al progetto in modo efficace, trasmettendo la passione per il libro ai coetanei, agli adulti e ai cittadini del territorio, nelle piazze e nelle librerie. Ognuna con la propria peculiarità e unicità.

Ecco dunque le scuole che si sono aggiudicate i 5 buoni libro del valore di 2.000 euro ciascuno, da spendere nella libreria con cui hanno partecipato al contest:

SCUOLA DELL'INFANZIA DI CALIMERA (LE) CON LA LIBRERIA VOLTALACARTA 
"IL PIFFERAIO MAGICO”: bambini, insegnanti e genitori invadono piazza del Sole, per cantare “La canzone dei Libri” di Roberto Piumini. Seguendo il piccolo pifferaio, la comitiva si muove in libreria in “processione” per leggere e inventare un nuovo finale alla storia del "Pifferaio Magico" 
GUARDA IL VIDEO 

SCUOLA PRIMARIA C. PAVESE DI BOLOGNA CON LA LIBRERIA PER RAGAZZI G. STOPPANI
"IO LEGGO PERCHÉ”: una canzone originale scritta per #ioleggoperché, cantata in piazza e in libreria utilizzando i libri come strumenti. Una banda e un megafono nelle vie della città, per invitare tutti quanti a donare un libro.
GUARDA IL VIDEO

SCUOLA PRIMARIA GARIBALDI-UMBERTIDE DI UMBERTIDE (PG) E LA LIBRERIA ALIBÙ
“LEGGERE INSIEME BELLE RIME ORIGINALI”: un percorso didattico completo, dai banchi di scuola alla libreria, dall’allestimento della vetrina alla creazione di un libro, un lavoro sul testo "Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare" di Luis Sepùlveda,con varie iniziative all’interno della libreria.
GUARDA IL VIDEO

SCUOLA SECONDARIE DI I GRADO MARCO POLO DI CALVIZZANO (NA) E LA LIBRERIA MOOKS - MONDADORI BOOKSTORE
"STORIE SOTTO L'OMBRELLO”: ombrelli “letterari” decorati a tema con il libro preferito, portati per le strade del Vomero dagli studenti a caccia di ascoltatori e possibili acquirenti di libri.
GUARDA IL VIDEO

SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO ITT GIORDANO STRIANO DI NAPOLI E LA LIBRERIA IOCISTO 
"CHAMPIONS LEABR”: unasfida letteraria tra due classi, che si sono affrontate a suon di cultura e sul libro "Buio" di Maurizio DeGiovanni.  Con l'autore gli studenti giocano e discutono del romanzo e della sua trasposizione televisiva.
GUARDA IL VIDEO

Le cinque vincitrici, oltre a ricevere i buoni libro da spendere in libreria, potranno usufruire di 5 consulenze bibliotecarie specializzate per la creazione e l’organizzazione della biblioteca scolastica, grazie al coinvolgimento di AIB – Associazione Italiana Biblioteche.

Inoltre una menzione speciale va ad alcune scuole, che pur non essendo rientrate tra la rosa dei vincitori, ci hanno colpito molto per l'originalità dei loro eventi:

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MARGHERITA DI CROTONE CON LA LIBRERIA CERRELLI
“Sei personaggi in cerca di lettori”: una guerrilla reading in libreria, che ha interessato tutto il centro cittadino di Crotone

LICEO SCIENTIFICO "F. BRUNO" E LICEO CLASSICO "G. COLOSIMO” DI CORIGLIANO CALABRO (CS) CON LIBRERIA MONDADORI 
“La Sfida Letteraria”: le classi hanno portato i loro banchi sul marciapiede di fronte alla Libreria e hanno dato inizio a una vera propria sfida!

I.C. BACCIO DA MONTENLUPO DI EMPOLI (FI) CON LIBRERIA RINASCITA
“Lo Speed Date Letterario”: ogni ragazzo ha presentato un libro che ha amato raccontandolo in tre minuti a tu per tu ad un compagno. Lo scopo è stato comunicare all'interlocutore la voglia di leggerlo e saperne di più

SCUOLA “ZANELLATO G.” DI MONSELICE (PD) CON LIBRERIA CARMELO ZAMPA 
“Loleggoperché...”: Guidate da Sherlock Holmes, Frankenstein, Harry Potter, Stargirl e dal cane Buck, cinque squadre di studenti, genitori e insegnanti si sono sfidate per le vie della città in una staffetta letteraria che ha coinvolto gli ignari passanti in impreviste letture ad alta voce... mentre bande di lettori scatenati hanno assaltato i negozi del centro con rapidi blitz letterari.

ISTITUTO “G. TALIERCIO” DI MASSA CARRARA CON LIBRERIA NUOVA AVVENTURA
“Staffetta letteraria”: catena umana di lettori dalla libreria al cancello dell’istituto. Ogni lettore, alunno, docente, genitore, messaggero o donatore ha letto una frase dando vita ad una lettura collettiva da record.

SCUOLA DON MINZONI G. DI RAVENNA CON LA LIBRERIA DANTE 
“#ioleggoperché...e dove!”: Contest fotografico dei ragazzi della scuola che hanno partecipato con foto riguardanti i luoghi più strani in cui si legge.