NEWS

Storie sotto il vulcano. I Ragazzi raccontano

23-04-2015

23 APRILE 2015 ALLE ORE 08:16

Catania e Provincia Via Caronda 142, Catania

Nell’ambito del contesto nazionale, e, in particolare, per quanto riguarda il territorio etneo, Giuseppe Maimone Editore aderisce al progetto #ioleggoperché creando una sinergia con il concorso letterario “Storie sotto il vul­cano”, Nel corso dell’evento verranno accolti a bordo della “littorina” messa a disposizione da Ferrovia Circu­metnea, 100 Messaggeri fra docenti e studenti, con la missione di promuovere la lettura, affidare ai non lettori o lettori deboli le copie della collana #ioleggoperché, invitandoli alla lettura.

La manifestazione è svolta in collaborazione con Ferrovia Circumetnea, Autorità portuale di Catania, Provincia Regionale di Catania, 23 Am­ministrazioni comunali (Adrano, Biancavilla, Calatabiano, Castiglione di Sicilia, Fiumefreddo, Giarre, Gravina di Catania, Linguaglossa, Maniace, Mascali, Mascalucia, Milo, Nicolosi, Pedara, Piedimonte Etneo, Randazzo, San Gregorio, San Giovanni La Punta, Sant’Alfio, Sant’Agata Li Battiati, Santa Venerina, Trecastagni, Zafferana Etnea) e circa 80 scuole secondarie di primo e secondo grado. Le attività si svolgeranno alla fermata di ogni stazione dei centri etnei toccati dal circuito di FCE, dove, in attesa, ci saranno i rappresentanti delle rispettive comunità scolastiche, delle Amministrazioni Comunali, partner del concorso.

Le località toccate dal circuito della littorina sono: Catania (Borgo), Misterbianco, Paternò, Biancavilla, Adrano, Bronte, Maletto, Randazzo, Solicchiata, Lin­guaglossa, Piedimonte, S. Venera, Mascali, Giarre, Riposto. Il rientro a Catania è previsto al Porto di Catania. Ogni fermata avrà una durata di 10/15 minuti in cui organizzeremo anche attività di reading con alcuni dei nostri autori e book crossing: le citazioni dei libri preferiti dagli studenti e le frasi che raccontano il loro amore per la let­tura potranno essere scritte nei foglietti Post-it di #ioleggoperché ed essere esposti sul totem di #ioleggoperché. Sarà una giornata di festa, incontri e condivisione. Un “vagone di cultura” dove ascoltare, leggere e incontrarsi con la collaborazione creativa di tutti i lettori appassionati. Un luogo dove affidare i 12 libri della collana speciale #ioleggoperché, ascoltarne alcuni brani letti da attori e Messaggeri speciali, scambiarsi le citazioni dei propri.