#settimanadelledonazioni

Una biblioteca tutta per noi

I libri aprono tutte le porte del mondo

VIA CROCE - I GRADO AIELLO DEL SABATO (AVELLINO)

Anno scolastico 2018/19


Siedo e leggo un poeta. Nella sala c’è molta gente, ma non si avverte. Sono nei libri. A volte si muovono tra le pagine, come persone che dormono e si rigirano tra due sogni. È bello stare in mezzo a uomini che leggono. Perché non sono sempre così? Puoi avvicinarti a uno e sfiorarlo: non sentirà nulla. E se nell’alzarti urti appena un vicino e ti scusi, lui accenna col capo dalla parte in cui sente la tua voce, il suo viso si volge senza vederti, e i suoi capelli sono quelli di un uomo che dorme. Come fa bene questo. Ed io siedo e ho un poeta. (Rainer Maria Rilke)


Condividi su: