Messaggeri

CARI MESSAGGERI,

siete stati il cuore pulsante dell’iniziativa per tutte le passate edizioni. Tra di voi ci sono lettori e studenti appassionati, insegnanti attivi, genitori e nonni sensibili, librai e bibliotecari motivati. Tutti con la voglia di far parte di un grande progetto di promozione della lettura.

Quest'anno purtroppo l'emergenza sanitaria ci ha costretto a fare delle scelte non facili, tra cui quella di non prevedere il supporto dei Messaggeri nelle Librerie aderenti durante i giorni della raccolta. Lo facciamo con rammarico, ma consapevoli che è per tutelare sia la vostra sicurezza che quella di chi partecipa al progetto. 

Non significa che #ioleggoperché non abbia più bisogno di voi! Continuate a seguirci, supportarci e diffondere il vostro amore per la lettura, invitando tutti a donare libri per le Scuole nella settimana dal 21 al 29 novembre. Anche grazie al vostro passaparola quest'anno riusciremo a organizzare la più grande raccolta di libri per le biblioteche scolastiche.