#storiedilibri

Con Ioleggoperchè siamo diventati grandi

Con il progetto Ioleggoperchè gli alunni della scuola secondaria di Primo di Margherita sono diventati grandi.

FRAZ. MARGHERITA - I GRADO CROTONE (CROTONE)

Anno scolastico 2018/19


La storia della scuola di Margherita è straordinaria e merita di essere raccontata. Il plesso, facente parte dell’Ic Papanice, sorge nell’estrema periferia nord di Crotone, tra la campagna e la statale 106. Una scuola invisibile, ubicata sotto un ponte, frequentata da poco più di 100 alunni che vivono in un contesto sociale ed economico difficile. Questi ragazzi di periferia hanno trovato nell’amore per la lettura la loro ragione di vita e hanno seminato passione per i libri in tutta la città. Grazie al progetto Ioleggoperchè nella scuola è nata una biblioteca per ragazzi, che oggi conta più di 1000 libri, tutti best seller della letteratura per teen ager. Nella biblioteca è stato attivato il servizio di prestito dei libri esteso ad alunni e alle famiglie. I ragazzi si occupano, supportati dai docenti, della gestione della biblioteca: catalogando libri, facendo i bibliotecari a turno. Ma l’esperienza di Ioleggoperchè è andata oltre. Nella scuola, sulla spinta di questo progetto, è stato fondato Il Circolo dei piccoli lettori di Margherita, grazie al quale la scuola si è aperta al territorio, invitando autori, organizzando merende letterarie e incontri aperti a chiunque della periferia volesse partecipare. Il Circolo, inoltre, invade periodicamente le strade e le piazze del centro cittadino promuovendo flash mob letterari, installazioni artistiche con citazioni famose, reading pubblici, maratone di lettura, giochi letterari, come la caccia altesoro e attività di bookcrossing, ribattezzata da loro Krossbooking. La storia di un successo, quella degli alunni di Margherita, attori del loro cambiamento e portatori di innovazione dalla periferia al centro. 


Condividi su: